2018/01/20

Tabù: Quelli che lo fanno davvero strano - Nat Geo Channel


Mentre molte persone si innamorano, si sposano e fanno figli, altre scelgono amanti 'non umani' come oggetto del loro desiderio, come una macchina o addirittura un muro.

Tabù: Quelli che lo fanno davvero strano - episodio su Nat Geo Channel (canale 403 di SKY)



Tabù: Quelli che lo fanno davvero strano - Nat Geo Channel


Amano profondamente e sono felici, appagati. Amano oggetti privati o pubblici e vivono serenamente nelle attenzioni che prestano ai loro amati. 

Amano e sono appagati. 
Un essere umano, una moglie, un fidanzato, un amico può tradire. 
L'oggetto al contrario non li abbandonerà mai. 
Loro, gli innamorati, e contemporaneamente l'oggetto, si caricano positivamente dell'amore che circola in questa particolare relazione; immagino che queste persone si sentano completamente sicure, al caldo nella solidità e stabilità della presenza di quel loro affetto così caro, una presenza certa che accoglie le loro attenzioni e che ricambia offrendo il solo fatto di esistere e di farsi amare, regalo grande che riempie e soddisfa totalmente la persona che li ama. 
Nell'episodio si accenna al discorso psicologico di persone che possono aver avuto delle esperienze traumatiche nell'infanzia, individui che possono essere stati trattati come oggetti o che qualcuno nella loro vita li ha fatti sentire così o ha fatto in modo che loro si percepissero come tali; da qui questa sorta di identificazione ed amore incondizionato verso degli oggetti.

Il signore che cura la sua automobile, la abbraccia, la bacia, la pulisce meticolosamente, la guida e sente a livello sensibile ogni suo "malessere" per cui la mantiene sempre in perfetta efficienza, vive con lei in quotidiana affettuosa perfetta simbiosi  trattandola come cosa viva, come una donna da amare. 

La donna che ama il muro di Berlino, ovvero un oggetto pubblico, e che per stargli accanto si è trasferita dall'America in questa città ricca di stimolanti edifici, dice che esso aveva bisogno del suo amore, una costruzione che ha vissuto tante avversità, che ha visto tanto dolore e brutture e che aveva resistito a tanto, aveva bisogno della sua affettuosità, di questo suo vero e proprio amore. 
Amare un oggetto pubblico fa si che le persone che si trovino in questa condizione debbano inventare stratagemmi per poter avere il proprio amato sempre accanto (foto, modellini, reperti vari,..); la donna del video ha costruito diversi modellini che tiene in casa e con il preferito va a letto, dorme con lui ed ha amplessi, rapporti emotivi che non corrispondono ai canoni normali ma che per "loro due" sono soddisfacenti.  

Personalmente non  trovo che questa sia una situazione così strana;  si è diversa certamente ma non la trovo assurda. Per chi ha una elevata sensibilità questa modalità di amare non dovrebbe risultare totalmente estranea o assurda. Fra le persone cosidette normali capita sovente di provare sentimenti di questo genere; capita con oggetti a noi cari, con fotografie, con la nostra auto se siamo persone che la "sentono viva" e che quindi (come io faccio spesso con il mio furgone) dopo un viaggio parlano con lei o lui e danno pacche sul cruscotto per ringraziare di averci accompagnati bene a destinazione :) ,  o con i muri della propria casa che amiamo tanto e che magari dobbiamo vendere e lasciare per sempre, o con le nostre piante o con altro di molto caro per noi e inanimato (secondo il mio sentire preferisco dire "apparentemente inanimato" credendo fermamente nella presenza di Energia in ogni cosa  facente parte dell'Universo). 
Nel caso degli oggettofili  questi sentimenti sono soltanto molto amplificati, all'ennesima potenza, ma li comprendo. 

Ho trovato una grande serenità nel guardare questo video, riuscivo a sentire il loro amore, il loro appagamento e la loro pace interiore.  
Successivamente nello stesso episodio mostrano una solida coppia sposata con una notevolissima differenza di età ed un'altra coppia sposata con lei 60enne che svolge da anni un lavoro particolare, un lavoro che non verrebbe accettato dalla maggior parte dei mariti ma che al contrario ha portato del bene a molte persone di sesso maschile le quali, grazie a questa sua terapia, hanno trovato giovamento per la propria personale vita sessuale. 
Si tratta in tutti i casi esposti di espressioni di intenso vero amore e di una visione ampia della vita e delle relazioni, più sensibile sotto certi versi e  gioiosamente "oltre" sicuramente. 


***


Questo di cui ho voluto scrivere è uno tra i particolari video che si possono gustare su  Nat Geo Channel (canale 403 di Sk) insieme a tutti gli altri suoi interessantissimi servizi su ambiente, animali, scienza, culture, spazio, viaggi e avventure,.. 
Non per niente lo slogan è :  Dal 1888 National Geographic "ispira le persone a prendersi cura del pianeta"  
Dal 1998 con l'edizione italiana della rivista, e dal 2010 sul web http://www.nationalgeographic.it



 *§*




Posta un commento

Ti potrebbe interessare anche :



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...