2012/10/04

Pensieri sulla libertà


La libertà non sta nello scegliere tra bianco e nero, ma nel sottrarsi a questa scelta prescritta.
Theodor Wiesengrund Adorno

La libertà dell'uomo è definitiva ed immediata, se così egli vuole;
essa non dipende da vittorie esterne, ma interne.
Paramahansa Yogananda


La libertà significa Responsabilità: ecco perché molti la temono.
George Bernard Shaw


Nessuno può essere libero se costretto ad essere simile agli altri.
Oscar Wilde


Ci sono diversi tipi di libertà, e ci sono parecchi equivoci in proposito. Il genere più importante di libertà è di essere ciò che si è davvero.
Jim Morrison


Non è la libertà che manca. Mancano gli uomini liberi.
Leo Longanesi


Senza libertà di scelta non c'è creatività. Senza creatività non c'è vita.
Kirk 


Nessuno è più schiavo di colui che si ritiene libero senza esserlo.
J. W. Goethe


E' molto facile, in nome della libertà esteriore, soffocare la libertà interiore dell'uomo.
Tagore


Sarà sempre uno schiavo chi non sa vivere con poco.
Orazio Flacco


La libertà non è una cosa che si possa dare; la libertà uno se la prende, e ciascuno è libero quanto vuole esserlo.
J. Baldwin


L'uomo non fa quasi mai uso delle libertà che ha, come per esempio della libertà di pensiero;  pretende invece come compenso la libertà di parola.
S. Kierkegaard


Non vale la pena avere la libertà
se questo non implica avere la libertà di sbagliare.
Gandhi


I dubbi te li crea la libertà.
Jim Morrison


In realtà il migliore innamoramento che possiamo vivere
è quello con noi stessi: solo allora potremmo conoscere la libertà, e il nostro genio nascosto potrà sorprenderci conducendoci là dove vogliamo veramente andare.
R. Morelli


Perdonare è liberare un prigioniero e scoprire che quel prigioniero eri tu.
Sacre Scritture


L'anima libera e' rara, ma quando la vedi la riconosci: soprattutto
perché provi un senso di benessere, quando gli sei vicino.
Charles Bukowski


La mia libertà finisce dove comincia la vostra.
Martin Luther King


Giustizia non esiste là dove non vi è libertà.
Luigi Einaudi


Sono avaro di quella libertà che sparisce non appena comincia l'eccesso dei beni.
Albert Camus


"Non si può separare la pace dalla libertà perché nessuno può essere in pace senza avere la libertà."
Malcolm X


Non sono un Libertador. I Libertadores non esistono. Sono i popoli che si liberano da sé.
Ernesto Che Guevara


La vera libertà individuale non può esistere senza sicurezza economica ed indipendenza. La gente affamata e senza lavoro è la pasta di cui sono fatte le dittature.
Franklin Delano Roosevelt


La libertà basta volerla.
Marguerite Yourcenar



 *§*


....  Siamo  liberi soltanto  in quei momenti in cui  ci rendiamo conto di esserlo;
e, quando mettiamo in moto il pensiero cosciente rimanendo in  quella direzione, riusciamo anche ad esternarla.
G.M. ..Io .



*§*

libertà , su Andare Oltre


"Libertà",  meravigliosa parola, grande concetto ed enorme ricchezza, è massacrata dal fraintendimento o ha dei confini molto frastagliati. 

Libertà materiale nessuno può privare un altro essere della sua indipendenza ed integrità
..ma anche un felino priva la preda della sua libertà di correre, assalendola per fame o per gioco.
E ciò è legge naturale.
A volte si è liberi di legarsi, di rinunciare ad uno spicchio di propria indipendenza; se si assumono degli impegni, ad esempio, è appunto una scelta e qui la nostra libertà diventa assolverli al meglio. 


Libertà morale: nessuno può imporre ad un altro essere cosa pensare, cosa sentire dentro di sé e come agire.
Eppure il condizionamento e la prevaricazione pervade 
la società umana fin dalle fondamenta .
Inconcepibile per la nostra epoca "civilizzata", si è pensato bene di operare all'oscuro, in modo sottile e subdolo affinché le menti siano piegate a ragionare secondo dettami prestabiliti, si spingono le menti a diventare schiave mentre apparentemente si lascia il massimo della libertà.
 (A volte neppure troppo "apparentemente": al contrario chiaramente si diffamano, 
si bloccano, si annientano certe menti reputate troppo libere..)


Libertà intima, energetica : l'unica in assoluto che resiste e rimane nel tempo e nello spazio,  l'unico bene che realmente si possieda e che nessuno può strapparci via o diventarne padrone.
La libertà di essere e rimanere se stessi, di sentirsi liberi a livello energetico e sensibile;
di rendersi conto dell'essere e di poter rimanere liberi.
Riuscire ad avere il controllo di questa libertà interiore, condizionerà il resto della nostra indipendenza. 


Non dimentichiamo di annoverare anche la libertà di accogliere  la propria e l'altrui non-libertà..

E come diceva Giorgio Gaber, "
la libertà non è uno spazio libero,
libertà è partecipazione.".