2012/12/13

Mi piace e non mi piace - A. Jodorowsky


Amo sviluppare la mia coscienza per capire perché sono vivo,
cos'è il mio corpo e cosa devo fare per cooperare con i disegni dell'universo.

Non mi piace la gente che accumula informazioni inutili

e si crea false forme di comportamenti,
plagiata da personalità importanti.

Mi piace rispettare gli altri,

non per via delle deviazioni narcisistiche delle loro personalità,
ma per come si sono evolute interiormente.

Non mi piace la gente la cui mente non sa riposare in silenzio
e il cui cuore critica gli altri senza sosta,
la cui sessualità è permanentemente insoddisfatta,
il cui corpo s'intossica senza saper apprezzare di essere vivo.

Ogni secondo di vita è un regalo sublime.




Mi piace invecchiare,
perché il tempo dissolve il superfluo e conserva l'essenziale.

Non mi piace chi, per retaggi infantili,
trasforma le bugie in superstizioni.

Non mi piace che ci sia un Papa che predica
senza condividere la sua anima con una Papessa.

Non mi piace che la Religione
sia nelle mani di uomini che disprezzano le donne.

Amo collaborare e non competere.

Mi piace scoprire in ogni essere

quella gioia perenne che potremmo chiamare dio Interiore.

Non mi piace l'arte che serve solo a celebrare il suo autore,

mi piace l'arte utile per guarire.

Non mi piacciono le persone eccessivamente stupide.


Mi piace tutto ciò che provoca il sorriso.


Amo affrontare volontariamente la mia sofferenza

con l'obiettivo di espandere la mia coscienza.

(A. Jodorowsky)



dal video  Por Osmar, Alejandro Jodorowsky - voce di: Filippo Timi - traduzione di: Silvano Agosti - YouTube  Tratto dall'album "Parole note".

[Alejandro Jodorowsky Prullansky (Tocopilla, 17 febbraio 1929) è uno scrittore, fumettista, saggista, drammaturgo, regista teatrale, cineasta, studioso dei tarocchi e di psicomagia, compositore e poeta cileno naturalizzato francese.]




*§*




MET - ABORTO, RU 486 E LEGGE 194. PROVINCIA FIRENZE PER TECNICHE MENO INVASIVE

MET - ABORTO, RU 486 E LEGGE 194. PROVINCIA FIRENZE PER TECNICHE MENO INVASIVE


*§*


Aborto, Basta obiezione "...si creano inevitabilmente condizioni che mettono a rischio la salute di un certo numero di donne. Il primo evento sfavorevole che si verifica è l’allungamento dei tempi di attesa, che, con la rarefazione dei giorni di intervento, sposta in avanti il momento nel quale le gravidanze vengono interrotte..."

... per potersi arricchire clandestinamente! e quando lo praticano in ospedale alcuni fanno scontare psicologicamente alla paziente la loro rabbia e disaccordo.
Scienza, conoscenza, olistica e umanità !  non religione nel settore salute !
 Quindi va eliminata la legge sull'obiezione di coscienza .
“Il buon medico non obietta”.

*§*

 Aborto, in Italia l'80% dei medici è obiettore di coscienza  Fanpage.it

2012/10/04

Pensieri sulla libertà


La libertà non sta nello scegliere tra bianco e nero, ma nel sottrarsi a questa scelta prescritta.
Theodor Wiesengrund Adorno

La libertà dell'uomo è definitiva ed immediata, se così egli vuole;
essa non dipende da vittorie esterne, ma interne.
Paramahansa Yogananda


La libertà significa Responsabilità: ecco perché molti la temono.
George Bernard Shaw


Nessuno può essere libero se costretto ad essere simile agli altri.
Oscar Wilde


Ci sono diversi tipi di libertà, e ci sono parecchi equivoci in proposito. Il genere più importante di libertà è di essere ciò che si è davvero.
Jim Morrison


Non è la libertà che manca. Mancano gli uomini liberi.
Leo Longanesi


Senza libertà di scelta non c'è creatività. Senza creatività non c'è vita.
Kirk 


Nessuno è più schiavo di colui che si ritiene libero senza esserlo.
J. W. Goethe


E' molto facile, in nome della libertà esteriore, soffocare la libertà interiore dell'uomo.
Tagore


Sarà sempre uno schiavo chi non sa vivere con poco.
Orazio Flacco


La libertà non è una cosa che si possa dare; la libertà uno se la prende, e ciascuno è libero quanto vuole esserlo.
J. Baldwin


L'uomo non fa quasi mai uso delle libertà che ha, come per esempio della libertà di pensiero;  pretende invece come compenso la libertà di parola.
S. Kierkegaard


Non vale la pena avere la libertà
se questo non implica avere la libertà di sbagliare.
Gandhi


I dubbi te li crea la libertà.
Jim Morrison


In realtà il migliore innamoramento che possiamo vivere
è quello con noi stessi: solo allora potremmo conoscere la libertà, e il nostro genio nascosto potrà sorprenderci conducendoci là dove vogliamo veramente andare.
R. Morelli


Perdonare è liberare un prigioniero e scoprire che quel prigioniero eri tu.
Sacre Scritture


L'anima libera e' rara, ma quando la vedi la riconosci: soprattutto
perché provi un senso di benessere, quando gli sei vicino.
Charles Bukowski


La mia libertà finisce dove comincia la vostra.
Martin Luther King


Giustizia non esiste là dove non vi è libertà.
Luigi Einaudi


Sono avaro di quella libertà che sparisce non appena comincia l'eccesso dei beni.
Albert Camus


"Non si può separare la pace dalla libertà perché nessuno può essere in pace senza avere la libertà."
Malcolm X


Non sono un Libertador. I Libertadores non esistono. Sono i popoli che si liberano da sé.
Ernesto Che Guevara


La vera libertà individuale non può esistere senza sicurezza economica ed indipendenza. La gente affamata e senza lavoro è la pasta di cui sono fatte le dittature.
Franklin Delano Roosevelt


La libertà basta volerla.
Marguerite Yourcenar



 *§*


....  Siamo  liberi soltanto  in quei momenti in cui  ci rendiamo conto di esserlo;
e, quando mettiamo in moto il pensiero cosciente rimanendo in  quella direzione, riusciamo anche ad esternarla.
G.M. ..Io .



*§*

libertà , su Andare Oltre


"Libertà",  meravigliosa parola, grande concetto ed enorme ricchezza, è massacrata dal fraintendimento o ha dei confini molto frastagliati. 

Libertà materiale nessuno può privare un altro essere della sua indipendenza ed integrità
..ma anche un felino priva la preda della sua libertà di correre, assalendola per fame o per gioco.
E ciò è legge naturale.
A volte si è liberi di legarsi, di rinunciare ad uno spicchio di propria indipendenza; se si assumono degli impegni, ad esempio, è appunto una scelta e qui la nostra libertà diventa assolverli al meglio. 


Libertà morale: nessuno può imporre ad un altro essere cosa pensare, cosa sentire dentro di sé e come agire.
Eppure il condizionamento e la prevaricazione pervade 
la società umana fin dalle fondamenta .
Inconcepibile per la nostra epoca "civilizzata", si è pensato bene di operare all'oscuro, in modo sottile e subdolo affinché le menti siano piegate a ragionare secondo dettami prestabiliti, si spingono le menti a diventare schiave mentre apparentemente si lascia il massimo della libertà.
 (A volte neppure troppo "apparentemente": al contrario chiaramente si diffamano, 
si bloccano, si annientano certe menti reputate troppo libere..)


Libertà intima, energetica : l'unica in assoluto che resiste e rimane nel tempo e nello spazio,  l'unico bene che realmente si possieda e che nessuno può strapparci via o diventarne padrone.
La libertà di essere e rimanere se stessi, di sentirsi liberi a livello energetico e sensibile;
di rendersi conto dell'essere e di poter rimanere liberi.
Riuscire ad avere il controllo di questa libertà interiore, condizionerà il resto della nostra indipendenza. 


Non dimentichiamo di annoverare anche la libertà di accogliere  la propria e l'altrui non-libertà..

E come diceva Giorgio Gaber, "
la libertà non è uno spazio libero,
libertà è partecipazione.". 


2012/08/20

La mente libera è simile all'acqua ..


L'apertura mentale è fluidità;  la mente libera scorre come acqua, si apre ad ogni  aspetto che riesca a prendere in considerazione e non si blocca, chiudendosi, davanti a nulla. Si dirige oltre le apparenze, le mode, i plagi, oltre le paure e i luoghi comuni.
Non rifiuta a priori, non rimane immobile, non si nega alle profondità delle motivazioni, della conoscenza di ulteriori risvolti, del guardare tutte le pieghe dell'oggetto osservato;  
non accetta passivamente ma prorompe liberamente verso ogni anfratto della vita e delle sue emozioni. 

E si dirige dove noi intendiamo indirizzarla. 

***
La mente libera riesce ad autodeterminarsi, ha saputo liberarsi dalla paura avendo imparato ad accettarla, a viverci insieme senza sfuggirla anzi ad usarla a suo vantaggio. Rideterminando il concetto di libertà: essa può essere concepita come l’effetto della consapevolezza del poter sempre scegliere e decidere nella vita, abbandonando la pretesa di voler modificare il mondo intorno a noi in modo tale che soddisfi i nostri bisogni.  (psicologo e psicopedagogista Mario Coda) 



" La Mente Corretta è quella che non si ferma in nessun luogo.
E' la mente che si estende per tutto il corpo e il sé.
La Mente Confusa è quella che, ripensando a qualcosa, si congela in un luogo...

Perché non si concentra in un solo luogo, 
la Mente Corretta è simile all'acqua.

La Mente Confusa è come il ghiaccio, e il ghiaccio non può lavare né le mani, né il volto.
Quando il ghiaccio si e' sciolto, diviene acqua che scorre ovunque e può lavare le mani, i piedi o qualsiasi
cosa...
Quando la mente e' libera e' simile all'acqua, si estende attraverso tutto il corpo e 

può andare ovunque uno voglia mandarla.
Questa è la Mente Corretta." 

(da "SOGNI - scritti di un Maestro Zen a un Maestro di Spada")

***



Marmore_Mente libera su Andare Oltre
La misura dell’intelligenza è la capacità di cambiare.
(Albert Einstein)

Bisogna avere una mente aperta a tutto ma che non si attacca a niente.
(Buddha)

Laggiù è seduto un uomo dalla mente aperta. Si sente lo spiffero fin da qui.
(Groucho Marx)



*§*




Per un approfondimento sulla psicologia della libertà di pensiero, consiglio
Libera.. mente  sul sito  "Evolvere - Crescita Personale" di Mario Coda




2012/06/26

Liberazione bambini d'africa - Portale Ufficiale della Fondazione Mago Sales

Portale Ufficiale della Fondazione Mago Sales

"Progetto Cambogia .  Il progetto d`alfabetizzazione in Battambang e Poipet
Benché la Cambogia abbia fatto progressi nel migliorare i problemi di bambini di strada e di fabbrica, c'è ancora molto da fare"


*§*


2012/06/14

Empatia dal centro del cuore



Rispetto ciò che mi circonda e non faccio male a te perché sento che tu sei me. 

 Empatia, un nostro regalo al Futuro.


"Tre visioni diverse corrispondono a tre livelli di funzione mentale, piccola mente , media e grande mente ; da queste funzioni scaturisce la nostra capacità etica di rapportarci al mondo... ;  

la visione più allargata, deriva dal centro del cuore che non riguarda soltanto il sistema della circolazione ma è 
il direttore d'orchestra di tutta la personalità ..



A seconda se siamo guidati da una o l'altra funzione, cambia la nostra modalità etica di rapportarci al mondo secondo tre livelli evolutivi che sono relativi sia a livelli inconsci personali che dell'umanità intera :

-un'etica del conflitto che porta alla guerra ,
-un'etica mercantile che porta alla mediazione, e
-un'etica umanistica basata sull' empatia cioè un'etica transpersonale in cui ci riconosciamo come parte di un sistema ampio che comprende tutto il pianeta Terra, ovvero non solo tutti gli umani ma l'intero ambiente, dal mare alle piante(.. ).

Ricerche che arrivano dalle neuroscienze attuali."


 “ Siamo una specie sociale fatta più per l'empatia che per l'autonomia

...mentre troppo spesso pratichiamo l'antipatia..


" ..in futuro, se ci sarà un futuro, è la società dell'empatia ... oggi purtroppo non è così perché oggi viviamo in un mondo di oggetti e non di relazioni .."


***


Studiamo i 6 minuti di video per penetrare l'empatia.
Cambiamo i nostri pensieri, la nostra visione, ampliamola guardando oltre e ritroviamo la grandezza dell'empatia.



*§*




2012/06/09

In quali modi possiamo aiutare l'Emilia




aiutare l'Emilia ( su Andare Oltre)


 Come e dove acquistare i prodotti tipici - Economia e Finanza 2.0 :
Terremoto Emilia Romagna: come e dove acquistare i prodotti tipici - Economia e Finanza 2.0

Terremoto: Modalità per aiutare l'Emilia Romagna  : http://www.italiawebsite.it/blog/213-come-aiutare-le-popolazioni-del-terremoto-in-emilia-.html

SMS http://www.italiawebsite.it/blog/217-un-sms-per-aiutare-i-terremotati-in-emilia-romagna.html

Come aiutare e fare volontariato : http://www.inviaggioconveru.com/opinioni/terremoto-in-emilia-come-aiutare-e-fare-volontariato/606

L'Arte della solidarietà  http://www.facebook.com/groups/lartedellasolidarieta/   artisti e persone che gravitano nel settore artistico, che si impegnano in gesti organizzati di solidarietà ( sostenuto anche da Equilibriarte.net http://www.equilibriarte.net/eventscal )


aiutare l'Emilia ( su Andare Oltre)



 Come essere d'aiuto in Emilia :  http://notiziein.it/2012/06/05/sisma-come-essere-daiuto-allemilia-romagna/  ( servono architetti, ingegneri civili e strutturali ;  brandine, alimentari, stoviglie di plastica, indumenti bambini e neonati, prodotti igiene personale , ......)

Calendario  canihttp://www.bauboys.tv/post/iniziativa-aiutare-le-persone-colpite-dai-terremoti-emilia-romagna


Firma petizione per dirottare  i soldi ai terremotati e non ai partiti ! per fermare l'emorragia dei soldi pubblici e dirottarli alle vittime dell'Emilia e de L'Aquila!




 Pensiamoci noi ....... !!!




*§*


2012/05/28

Caro artigiano, ti scrivo ...


Ironico appello alla categoria


problema artigianiato - su Andare Oltre



     Artigiani e artisti ( ed ulteriori categorie di non lavoratori "fissi-annoiati") , vi toccherà seguire la prescrizione dantesca del ..lasciate ogni speranza,voi ch'entrate ,, visto che le "entrate", già viste fino ad oggi  con lente d’ingrandimento, non si vedranno da ora in poi !!!
Abbandonate ogni sorta di parvenza di occupazione, di fatica inutile per soddisfare una clientela ridotta alla fame come voi .

     Se crei con le mani, se ami l’arte, se sei e sei stato un'artigiano, lascia ogni speranza fuori dal tuo negozietto o dal tuo banco al mercatino, dal tuo studio,  dal tuo proporti come una persona con ingegno , e disdici impegni di lavoro, poiché ugualmente  non vivrai più sotto questa atmosfera di mannaia che verrà posta lì  sospesa su chi lavora con le mani e con la creatività e su chi ama il proprio lavoro artigianale e lo pratica con passione ed onestà . 

     Ti deprimerai vedendo fuori dalla tua porta la finanza che vigila come fossi un delinquente, pronta a pizzicarti per ogni piccolo passo falso, per ogni cedimento ad uno sconto o ad un'ennesimo  prezzo basso in più che praticherai per poter lavorare e in tal modo comprare libri a tuo figlio;
o per ogni tua preghiera al cliente di non denunciarti se lo informi che il pagamento dovrà effettuarsi in contanti al fine di  poter applicare quel prezzo ad un lavoro che equivale ad identica tua  fatica, ma che Loro ( lo stato) aspettano con il sogghigno di chi ti "pizzica" in flagrante come se fossi TU  la Ragione Prima della crisi economica  mondiale e la fonte di denaro facile da cui attingere per risolvere il Loro debito e riparare ai Loro danni .

     Non partecipare  a quello che è il vitale scambio di dare-avere sociale, poiché daresti soltanto .. acido lattico dai tuoi muscoli, alti livelli di prolattina da  stress,  progetti da rottamare e sogni consegnati senza fattura né  ricevute di ritorno.
Crea per puro piacere, per te solo e per chi apprezza il tuo operato .
Per il guadagno, .. bè ingegnati ! o scegli fra queste poche soluzioni.  

 
     Non attendere la pensione, (da ridere, e piangere, e così lontana da arrivare ad usare occhiali correttivi per vederla ), pensione con cui potrai acquistare soltanto pochi chili di zucchine arrivate alle stelle,  qualche ora di permanenza in un’introvabile parcheggio davanti allo studio del medico specialista dove ti curerai salatamene per riparare ai danni delle intossicazioni da polveri accumulate in anni di lavoro,  un vestito usato dalla bancarella e una brandina quale regalo a tua  sorella per poterla sistemare a dormire a casa tua  così da  dividere le spese di affitto .

     Lascia il lavoro e ..mettiti in politica, oppure  ruba (azioni che ancora oggi si equivalgono), e crea nei ritagli di tempo.

     Cedi  il tuo affascinante, magico locale del centro storico, quello con i soffitti a volta,  i dipinti sui muri e l’odore di antico, in quanto serve come garconierre al personaggio illustre e con le tasche gonfie, talmente gonfie di denaro e brama da non guardare in faccia  l’aspetto architettonico e di tradizione  della città, né il calore dell’atmosfera artigianale dal sapore millenario per le  vecchie strade del centro di una città che ha sempre vissuto di quel fermento . 

      Lascia che l’Italia, nazione che si basava sul  turismo, sull’arte e sull’artigianato, faccia a meno di te, diventando in tal modo una nazione popolata soltanto da ladri, da politici, dai vip dei media, da furbi  ammanicati sempre e comunque, da  aziende megagalattiche che, come un grande supermercato, fagocitano lo storico pizzicagnolo all’angolo,  da impiegate/i strozzati dal basso stipendio, e da casalinghe/i coatti  i quali, se hanno idee nuove ed  originali, le dovranno sopprimere e congelare nella propria testa tornando a lavare piatti e panni.

     Oppure emigra. Di nuovo. 
 Se .. non inventeranno una legge che vieta l’espatrio, legge che creerebbero per non perdere e veder fuggir via  tutti gli schiavi che costruiscono la  loro piramide.
  
     Uniche possibilità di sopravvivenza, peggio di prima da oggi in poi. 


     Caro artigiano ti scrivo , .. ma non ascoltarmi. Combatti


Sempre tua
 G.



*§*



2012/05/10

Cina, piccole tartarughe confezionate come souvenir - YouReporter.it




Cina, piccole tartarughe confezionate come souvenir - YouReporter.it


SMETTETE  DI  STRAZIARE  ANIMALI !!!!!!!!!
Ĉesu turmentas bestojn!!!!! 
Zatrzymaj ZWIERZĄT tortur!!!!
Empêcher les animaux de torture !!!!
Остановите пытки животных!!
STOP TORTURE  ANIMALS !!
Stoppen Folter TIERE!!!!
وقف تعذيب الحيوانات !!!!
Σταματήστε τα βασανιστήρια ΖΩΑ!!!!
Evitar que los animales de tortura!!!
Спрете изтезания животни!!
Stop động vật bị tra tấn!!!!!!
Стоп ЖИВОТИЊЕ мучење!!!
Hættu pyntingum Dýr!!!!
Sluta tortyr DJUR!!!
Işgəncə HAYVANLAR dayandırmaq!!!!
Pare ANIMAIS tortura!!!!!!
.......
......
......
..........
............
........
..........
.......
....
......







2012/05/08

Liberi dal tempo






" Ogni negatività è causata da un accumulo di tempo psicologico e dalla negazione del presente. Disagio, ansia, tensione, stress, preoccupazione (tutte forme di paura) sono causati da un eccesso di futuro e da un’insufficienza di presente.
Senso di colpa, rimorso, risentimento, rancore, tristezza, amarezza e ogni forma di mancato perdono sono causati da un eccesso di passato e da una insufficienza di presente.

In definitiva vi è un solo problema:

la mente legata al tempo."



Eckart Tolle



*§*



Il raggiungere una maggiore serenità interiore si basa moltissimo sulla nostra capacità di lasciar andare le negatività.
Esistono molte tecniche-metodi-discipline per rivoluzionare il nostro pensare e  sentire (dalla meditazione all'analisi-presa di coscienza e seguente padronanza di noi stessi, dal Pensiero Positivo al training autogeno, allo yoga, al reiki e così via ...) e ognuna  si basa sul concetto del lasciar andar via da noi le tensioni e le negatività;  
il tempo e le relative ferite che tratteniamo o le aspettative e i timori che creiamo in noi, ci rimangono addosso come marchi condizionando totalmente il nostro vivere. 
L'insufficienza del presente non significa certo incolparsi di non goderne! ( tantomeno di non averne goduto..) 
Significa, a mio parere, semplicemente   accorgersi di vivere. Da lì verrà tutto il resto per ciò che riguarda la giusta direzione che si vuol dare al nostro presente, di volta in volta, così, man mano che trascorre ..
Fermiamoci ad osservare ciò che facciamo.  Prendiamoci cura del "sentire" come del nostro corpo (pratica fondamentale per ritrovarsi in una conseguente  buona salute mentale) e delle cose materiali che amiamo, perchè  dal nostro pensiero libero, svuotato da ombre, tensioni e negatività, aperto e recettivo, parte una vita migliore.


*§*





2012/04/27

Attenti ai ricci



ricci



Dolci, belli, inoffensivi, utili .. ed esseri viventi che preferirebbero non essere schiacciati lungo le strade e autostrade ...
 dove spesso , malauguratamente  si aggirano  per cercare cibo e acqua


RICCI E CANI: FATE ATTENZIONE!
I cani con un forte istinto predatorio possono fare molto male ai ricci o anche ucciderli, mordendoli con forza nonostante i loro aculei. Anche un cane di piccola taglia può fare gravi danni!
Se feriscono un riccio non abbandonatelo a se stesso, ma soccorretelo per non condannarlo a morire di infezione o divorato dalle larve di mosca. Considerate che a seguito del morso di un cane un riccio può avere traumi interni anche in assenza di ferite evidenti. In caso di necessità contattateci tramite Hedgehogs (il sito dei ricci)  per avere indicazioni sul da farsi!

Tenete d'occhio i vostri cani quando sono in giardino, soprattutto di sera, teneteli al guinzaglio in passeggiata. 

Il principale consiglio è tenere il cane in casa la sera e la notte, quando i ricci sono attivi. In alternativa al guinzaglio, per tener fuori i ricci devi agire sulla recinzione, mettendo in basso della rete molto fitta o dei pannelli lisci per almeno 50 cm di altezza e chiudendo bene anche gli spazi sotto e a lato dei cancelli. I pannelli lisci sono meglio perché sulla rete i ricci potrebbero arrampicarsi e anche incastrarsi 
L'attenzione nei lavori in giardino può evitare gravissimi danni alla fauna selvatica. Ispezioniamo bene tutte le zone prima di usare tosaerba e decespugliatori...!

I nemici dei ricci sono:
 volpi, automobili, i tassi e le civette; cani e i gatti possono ucciderne i primi gli adulti, i secondi i cuccioli; il principale nemico del riccio è l’uomo, che, con i suoi molteplici interventi deleteri, causa spesso danni irreversibili alla natura =
i tombini della canalizzazione, nei quali annegano o muoiono di fame. Le reti metalliche sotto tensione elettrica, gli aspiratori per risucchiare le foglie..e i piccoli ricci, che tolgono il cibo ai ricci adulti (in quanto insieme alle foglie, necessarie per la costruzione del nido, vengono anche aspirati insetti, larve, vermi, che rappresentano la fonte principale di cibo per questi mammiferi durante la stagione fredda); le monoculture, mancano gli spazi vitali dove possano trovare il cibo;  Pesticidi, concimi artificiali, diserbanti, insetticidi, i fuochi appiccati; le piscine non coperte di notte in cui cadono;.. 

Cosa possiamo fare noi
 in caso dovessimo imbatterci in un riccio, anche sano, bisognoso di un pronto intervento, prima di essere affidato alle cure di un CRAS (Centro Recupero Animali Selvatici)? Ricordiamoci, che se l’istinto è quello di detenerlo in casa o nel proprio giardino, abbandoniamo questa idea, perché, 
il riccio è un animale protetto dalla Convenzione Europea di Berna del 1979 e protetto dal 1977 dalla legislatura italiana. Prima di contattare un veterinario o un centro specializzato, è fondamentale effettuare le seguenti verifiche, per snellire la consulenza telefonica di un esperto:  (vedi su veganok )


 che provvederà a riabilitarlo in caso di malattia o ferite o che provvederà ad allevare i cuccioli rimasti eventualmente orfani!

o contattare l’Associazione SOS Ricci e altri centri di recupero animali selvatici più vicini in zona
Hedgehogs (il sito dei ricci) 389 684 2314


Se ne troviamo uno sano, 
bisogna lasciarlo lì dove è in quanto patrimonio dello Stato.


     *§*


( le immagini di questo post sono estratte dal web)



2012/04/22

Enjoy the ride - Godi della vita


Il brano di Morcheeba  "Enjoy the ride" che amo tanto e che  traduco così




"Godi della vita"

Si chiudono le porte al tramonto
e dopo che non potrai più uscire
potrai farti  un quadro più chiaro
e ti renderai conto di tutto.
Tu rimani aperto con lo sguardo all'orizzonte
e non vorrai più tornare indietro,
in un giardino pieno di angeli
non sarai mai sola

 La strada è  ancora lunga
e le pietre su cui stai camminando...
..sono ormai passate
Con la luna piena che ti guida
senti il piacere di essere viva
Il giorno in cui smetterai di correre
sarà il giorno in cui arriverai.
E la notte in cui ti sentivi bloccata
era quello  il momento di decidere.
Ferma la caccia alle ombre,
semplicemente  godi  della vita

Se chiudi la porta della tua casa
non lasciando entrare nessuno
quella  sarà una stanza piena di niente
tutto rimarrà  sotto la tua pelle.
Se il tuo viso non è rivolto verso la finestra
non puoi vedere  il cielo dissolversi nel  grigio,
e non catturerai mai questo vento di cambiamenti
se deciderai di restare fermo.

La strada è ancora lunga e le pietre su cui stai camminando....
... sono ormai passate
Con la luna piena che ti guida senti il piacere di essere viva
Il giorno in cui smetterai di correre sarà il giorno in cui arriverai.
E la notte in cui ti sentivi bloccata era quello  il momento di decidere.
Ferma la caccia alle ombre,  semplicemente  godi  della vita


*§*


Enjoy the ride . su Andare Oltre