2021/11/28

La possibilità della Bioenergetica, "salute vibrante"

 " Il problema è strutturato nel nostro corpo e alla base di tutti i problemi c'è la paura di sentirsi vivi, di provare emozioni. 

bioenergeticaCi sono anche dei buoni motivi ma resta un problema. 

Da piccoli ci sgridavano se esprimevamo le nostre emozioni, ci punivano se ci ribellavamo. Abbiamo quindi dovuto imparare a reprimere le emozioni e l'unico modo di reprimere le emozioni è togliere vitalità al corpo ; un corpo che è senza vita, non sente.   

Recuperare la capacità di sentire quando se ne ha tanta paura, è un lungo ed impegnativo percorso, ma ne vale la pena. 

Uno dei problemi è che la nostra cultura non è attenta al corpo, è più orientata verso la mente e lo sarà sempre di più; si esaltano il pensiero e il potere ma non il sentire.

SENTIRE è ultima priorità al giorno d'oggi" 

(da un'intervista ad Alexander Lowen)


Dr Alexander Lowen padre della Bioenergetica

***
"Che cos'è la bioenergetica 
La bioenergetica si definisce come una tecnica psicocorporea che utilizza modalità respiratoria, specifici esercizi fisici, posizioni e contatti corporei, associati a un'analisi psicologica e caratteriale del soggetto. 
La bioenergetica consente l'integrazione tra corpo e mente, aiutando il soggetto a sciogliere i blocchi energetici ei meccanismi difensivi creatisi a livello fisico e psico-emotivo, causa di molte inibizioni. La bioenergetica si focalizza sul disturbo psicologico e sulla sua manifestazione fisica, ossia su fattori evidenti nell'aspetto corporeo, nella postura e negli aspetti."

***

Il dottor Alexander Lowen ha scritto delle terapie puramente verbali che possono 

" aiutare una persona a diventare consapevole delle sue tendenze a negare, proiettare, incolpare o razionalizzare, [ma] questa consapevolezza coscientemente influenza le tensioni muscolari o rilascia i sentimenti repressi ". 

La bioenergetica è un'avventura alla scoperta di sé che tenta di comprendere la personalità in termini di corpo umano , terapia che per più di mezzo secolo ha aiutato le persone a raggiungere una buona salute, nel corpo e nella mente. 

Essa esplora il legame inesorabile tra il corpo e la mente. " Integra un lavoro con il corpo, con le relazioni interpersonali del paziente e con i propri processi mentali ; ognuno dei quali è correlato e interpretato in funzione degli altri".


Da un punto di vista bioenergetico, i processi energetici del corpo determinano ciò che avviene nella mente così come determinano ciò che avviene nel corpo.


Tensione muscolare cronica

L'analisi bioenergetica aiuta a sciogliere le tensioni muscolari che si sono strutturate nel corpo. Queste domande spontaneamente alla vita non si autoimpongono. Si guadagna come mezzo di sopravvivenza in un ambiente domestico e in una cultura che nega e sopprime i valori del corpo come il piacere, promuovendo invece i valori dell'ego del potere, del prestigio e del possesso.

Gli esercizi fisici Bioenergetici affrontano l'aspetto energetico dell'individuo , compresa la percezione di sé, l'espressione di sé e il possesso di sé; l'immagine di sé è allineata con la realtà di sé. 

Il lavoro con il contatto corporeo, i confini, il radicamento e la comprensione delle tensioni muscolari come indicazioni delle difese somatiche e psicologiche contro i traumi vengono esaminati a livello diagnostico e utilizzati a livello terapeutico.

È altrettanto vero che la maggior parte delle persone è inconsapevole degli handicap fisici sotto i quali lavora, handicap che sono diventati per loro una seconda natura , parte del loro modo abituale di essere nel mondo. In effetti, la maggior parte delle persone passa la vita con un budget limitato di energia e sentimenti.

bioenergetica

Tre principi fondamentali

La bioenergetica mira ad aiutare la persona ad aprire il proprio cuore alla vita e all'amore. Questo non è un compito facile poiché molti chiudono e "induriscono" i loro cuori in risposta a varie forme di trauma. Vivere la vita con il cuore chiuso è come fare un viaggio oceanico chiuso nella stiva della nave. Il significato, l'avventura, l'eccitazione e la gloria di vivere sono al di là della propria visione e della propria portata.


"Messa a terra, prodotto e vibrazione sono i tre principi bioenergetici di base".
Una persona che non respira profondamente riduce la vita del proprio corpo. 

Se uno non si muove liberamente, la vita del corpo è limitata. 

Se uno non si sente pienamente, restringe la vita del proprio corpo. 

E se l'espressione di sé è ristretta, la vita del corpo è limitata. 

Una persona non "ha" un corpo, una persona è un corpo.


L'obiettivo della terapia è più dell'assenza di sintomi - è sentirsi vivi, assaporare il piacere, la gioia, l'amore e prendere le cose più facilmente - è una salute vibrante.


Tratto da: 

Il dottor Alexander LowenAlexander Lowen, medico e analisi bioenergetica (23 dicembre 1910 – 28 ottobre 2008) è stato uno psicoterapeuta americano e padre della bioenergetica.


*§*

 
Consigliata da omeopati specialisti, naturopati, operatori olistici e da qualsiasi medico aperto al rispetto verso la persona-paziente (che è un'entità distinta dagli altri, che non è affatto una sterile e meccanica " ricetta" senza un mondo dietro da considerare di cause psicologiche, genetiche, di vite, di emozioni e preferenze, di personalità unica),
la terapia Bioenergetica coadiuva, accelera e completa anche il percorso intrapreso da altre terapie. 


***



Nessun commento: